top of page
  • Immagine del redattoreStefano - SwipeUpMarketing

Gli effetti positivi del parlare bene a lavoro



Un famoso “libro”, bestseller mondiale recita “ammonisci in privato ed elogia in pubblico”; oggi traendo spunto da queste parole e da un altro articolo (clicca qui) scopriamo i mai scontati effetti del parlar bene ai colleghi e dei colleghi.


Qualche settimana fa abbiamo svolto un percorso-consulenza per un libero professionista con innumerevoli responsabilità, agenda piena di impegni e diversi collaboratori con cui interfacciarsi.


Durante il workshop personale è emerso come trovasse più naturale redarguire i collaboratori di fronte ad un loro errore, che non elogiarli per un compito svolto egregiamente.



"Proprio non riesco a far loro complimenti ed incoraggiarli perchè prima o poi si adagiano e sbagliano!"



Questo piccolo estratto ci fa capire come l'elogio viene sempre frainteso da parte dei manager: "Se elogio o faccio un complimento il collaboratore si adagia e poi commette un errore per colpa della leggerezza!!!"



Partendo dal fatto che l'errore è sempre possibile trattandosi di esseri umani e non di robot, fare un complimento per un motivo reale e non per carineria ha effetti benefici sull'intera azienda. Vediamo assieme quali.



  1. Il collaboratore cerca altri elogi Quando un collaboratore fa un buon lavoro, con passione, dedizione e meticolosità, oltre ad ottenere dei benefit economici (perchè anche questi hanno la loro importanza), davanti ad un complimento si sente gratificato ed il suo umore migliora. Questa emozione positiva positivizza ( pardon per il gioco di parole) anche il lavoro; cercherà altri complimenti perchè saprà che di fronte ad un compito svolto alla perfezione ( o quasi) aumenteranno le diverse gratificazioni.

  2. L'elogio stimola il sorriso Cosa c'è di bello, lavorativamente parlando, di un ambiente di lavoro dove il sorriso è spontaneo? Chiunque abbia a che fare con questo tipo di aziende, clienti, partners, fornitori etc, si sentirà a proprio agio e sarà invogliato a mantenere viva la relazione commerciale (questo fa aumentare il profitto o sbaglio?).

  3. L'elogio alza il livello di fiducia Sapere che lavorare bene porta a dei risultati sul piano personale e sul piano aziendale, alza il livello di fiducia e di autostima. Non c'è nulla di più prezioso, quando lavoriamo, di sapere che siamo fondamentali per l'azienda, che c'è qualcuno che crede in noi e che ci incoraggia a dare sempre il meglio di noi.

  4. Il complimento abbassa il livello di tensione Lavorare rilassati abbassa il livello di tensione e riduce il rischio di incomprensioni e litigi. Non si vive l'armonia, la perfezione, ma almeno si lavora in armonia, uniti per lo stesso obiettivo: + benessere + profitto.

D'ora in poi elogia i tuoi colleghi, fai i complimenti ai tuoi collaboratori ed anche i clienti perchè parlare bene degli altri e agli altri, parlerà bene di te e della tua azienda! E per fare un primo tentativo efficace, parti da te stesso: parla bene di te, quando ti svegli, quando sei in macchina andando a lavoro, prova ad elogiarti per qualche compito ben svolto. Complimenti per essere arrivato alla fine di questo articolo...ecco...toh...il primo complimento te lo faccio io!



16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page