top of page
  • Immagine del redattoreStefano - SwipeUpMarketing

Le potenzialità nascoste di Linkedin



Se sei un libero professionista o gestisci un’attività lavorativa è assolutamente necessario che tu ti iscriva a LinkedIn. LinkedIn è uno (dei pochi) social network atipico. Ha una veste grafica simile per certi versi a Facebook ed anche al vecchio ed ormai pensionato Google+, ma il suo può concept risultare molto conveniente per la tua attività lavorativa sotto diversi punti di vista. Innanzi tutto, proprio il suo concept: è un social dove è possibile incontrare colleghi del tuo settore, potenziali clienti o professionisti che potrebbero svolgere per te lavori atti a migliorare le funzionalità ed i servizi della tua impresa. Ad esempio, se gestisci un negozio di scarpe, su LinkedIn potrai trovare:

  • altri negozianti che vendono lo stesso prodotto o prodotti simili, in grado di fornirti consigli utili e condividere la propria esperienza;

  • potenziali clienti interessati a visitare il tuo negozio, se vicini o ad acquistare on line, se sono lontani.

  • un elettricista, un marketer, un vetrinista, qualora avessi bisogno di migliorare e/o potenziare determinati aspetti della tua attività.

Ci sono fondamentalmente 3 ragioni per cui devi iscriverti:

  1. CI SONO TANTI TUOI CONCORRENTI In un altro articolo abbiamo visto quanto sia dispendioso e deleterio cercare di creare le tue fortune distruggendo la concorrenza, parlandone male o cercando di “togliere” clienti; la concorrenza va studiata quasi come fosse un manuale per poter poi ottimizzare le tue risorse economiche, energetiche e quelle in termini di tempo. Se provi ad effettuare una ricerca su LinkedIn con una qualsiasi parola chiave (“ingegnere”, “imbianchino”, “consulenza”) noterai come gran parte della tua concorrenza sia già presente ed attiva . Se vuoi essere reperibile su un social dove si masticano lavoro, statistiche, professionalità e competenze, devi esserci e tenere vivo il più possibile il tuo profilo.

  2. CHI TI STA CERCANDO TI TROVERA’ Visto che la presenza su LinkedIn è molto selezionata, il tuo profilo potrà essere trovato da persone interessate al servizio che proponi. Chi arriva su LinkedIn o chi è già presente su esso, troverà semplice ed immediato contattarti per una necessità precisa; a differenza di Google, come visto in un altro articolo, dove i potenziali clienti o le persone interessate alla tua attività/prodotto/servizio inseriscono una parola chiave (es. “tinteggiare casa”, “offerta auto Milano”) e si ritrovano in un mare di offerte, link, blog, siti, annunci, banner, Su LinkedIn la scelta sarà molto ristretta. Quindi, prendi bene la mira!

  3. L’UNIONE FA LA FORZA Un salmone nuota assieme ad altri salmoni… Il salmone è uno dei pochi pesci in natura a nuotare controcorrente per arrivare alla foce dei fiumi e poter così depositare le uova per continuare la specie. Se sei presente su LinkedIn devi essere un po' come il salmone: per raggiungere il tuo obiettivo devi essere disposto ad andare controcorrente. Su LinkedIn troverai altri professionisti del mondo del lavoro che possono diventare tuoi colleghi, tuoi fornitori oppure tuoi clienti, quindi: – non usare questo social per postare foto del matrimonio del figlio di zio Peppino; – non bombardare di post inerenti il tuo lavoro; – non inviare mail spam per proporti come il guru del tuo settore.

Usa la massa critica di LinkedIn per creare una rete consolidata e per porti come un professionista serio nel tuo settore. #socialnetworkepersone #usodeisocialnetwork #supportopersocial #socialmediamarketing #studioolisticomarketing #marketingalbignasego #swipeupmarketing


10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commentaires


bottom of page